DOLCI Video-ricette

Crostata zuppa inglese

crostata zuppa inglese

crostata zuppa inglese

Dopo il tiramisù, il dolce al cucchiaio più famoso nella storia della cucina è sicuramente la zuppa inglese.  A discapito del suo nome, questo dessert non ha nulla a che fare con l’Inghilterra ma è nato in Italia e nella sua preparazione ricorda tanti di quei dolci al cucchiaio preparati dalle mamme e dalle nonne: soffice pan di spagna imbevuto d’Alchermes e farcito con crema pasticcera e al cioccolato.

 

Ho pensato di utilizzare gli stessi ingredienti per preparare una crostata zuppa inglese: ho realizzato una base morbida utilizzando lo stampo furbo, che ho poi bagnato con il tipico liquore rosso e realizzato una doppia farcitura con le due creme. Un dolce dall’aspetto elegante e dal sapore classico capace di regalare ricordi e dolci sensazioni.

Salvati la ricetta di questa crostata zuppa inglese così potrai prepararla anche tu e condividila sui social per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video

crostata zuppa inglese

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE:
  • INGREDIENTI per una crostata da 28 cm. Per le creme: 3 uova, 750 ml latte, 200 g zucchero, 75 g farina, vanillina, scorza di limone, 70 g di cioccolato fondente. Per la bagna: 80-100 ml di liquore Alchermes Per la base: 250 g farina, 2 uova, 120 g zucchero, 50 ml latte, 80 ml olio di semi, scorza di limone, 1 cucchiaino di lievito per dolci, un pizzico di sale

Guarda la video-ricetta della crostata zuppa inglese QUI:

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visione del video qui sopra

Iniziate dalla preparazione delle creme che avranno poi bisogno dir affreddarsi. Prepareremo quella pasticcera poi, una volta cotta, la divideremo in due parti e in una aggiungeremo il cioccolato fondente per ottenere la crema al cioccolato

In una ciotola rompete le uova e lavoratele insieme allo zucchero, alla farina e a poco latte preso dal totale dei 750 ml. Unite anche la vanillina e mescolate con una frusta a mano fino ad eliminare tutti i grumi. Unite poi il restante latte e mescolate ancora

 

 

Travasate il composto in una pentola e portate sul fuoco a fiamma bassa.

 

 

 

 

Nel giro di pochi minuti il composto inizierà a bollire e a rapprendersi. Fate cuocere qualche minuto senza mai smettere di mescolare fino a quando la crema non sarà densa. Nel video potrai verificare la giusta. poi toglietela dal fuoco

 

Dividete la crema in due parti uguali travasandola in due ciotole. In una delle due ciotole aggiungete il cioccolato fondente fatto a pezzetti. Mescolate e con il  calore della crema si scioglierà Avrete ottenuto una crema al cioccolato. Coprite ora entrambe le creme con un foglio di pellicola a contatto e lasciatele raffreddare mentre vi occuperete della base della crostata

 

In una ciotola lavorate le due  uova insieme allo zucchero ( 120g) Aggiungete anche la scorza grattata di mezzo limone e un pizzico di sale poi mescolate tutto con una forchetta oppure con la frusta a mano.

 

 

 

Incorporate ora latte e olio a filo, cioè molto lentamente sempre continuando a mescolare

 

 

 

Infine aggiungete i 250 g di  farina e un mezzo cucchiaino di lievito per dolci. Mescolate ancora fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi.

 

 

 

Versate l’impasto all’interno dello stampo furbo da 28 cm che avrete prima unto e infarinato. Livellate bene l’impasto e infornate a 180°C in modalità statica per 15-18 minuti al massimo.

 

 

 

Una volta fredda capovolgete la base su un piatto da portata. Bucherellatela con i denti di una forchetta e bagnatela con l’alchermes. Decidete voi se utilizzare il liquore puro oppure diluirlo con un po’ d’acqua.

 

 

Riprendete le creme e distribuite all’interno del gradino prima un leggero strato di crema al cioccolato , poi uno di crema pasticcera.

 

 

 

Mettete quello che avanza delle   due creme in due sac a poche differenti e utilizzando un beccuccio piatto ( ma potrete realizzare anche un tipo di decorazione differente con un beccuccio a stella) iniziate la decorare la superficie della crostata alternando una striscia di crema pasticcera a una di crema al cioccolato.

 

La vostra crostata zuppa inglese è pronta.  La crostata  si conserva in frigorifero per 3-4 giorni all’interno di un contenitore con coperchio e …

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

crostata zuppa inglese

Torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *