Parliamo di cucina

Come riutilizzare i baccelli delle fave, in cucina e nell’orto

come riutilizzare i baccelli delle fave

come riutilizzare i baccelli delle fave

I baccelli delle fave, una volta scartati, possono essere utilizzati per molteplici scopi, dal giardino fino alla tavola. Il loro riciclo è una soluzione utile ed ecologica per ridurre gli sprechi e sfruttare ogni parte del prodotto. In questo articolo vedremo alcuni dei modi in cui i baccelli di fave possono essere riutilizzati per ridurre gli sprechi e sfruttare appieno i benefici di questo alimento versatile.

Uno dei modi più popolari per riutilizzare i baccelli di fave è quello di utilizzarli come fertilizzante per piante. Questi baccelli contengono una buona quantità di azoto e altri nutrienti che possono aiutare a nutrire le piante. Basta mettere i baccelli in un secchio di acqua e lasciarli fermentare per una settimana o due. Una volta che il liquido diventa marrone e ha un odore forte, è pronto per essere utilizzato come fertilizzante per piante da giardino.

 

Un altro modo per utilizzare i baccelli delle fave è quello di utilizzarli come aromatizzanti in cucina. I baccelli possono essere utilizzati per aromatizzare zuppe, salse, sughi e brodi, aggiungendo un sapore leggero e piacevole. Per utilizzare i baccelli, basta aggiungerli alla preparazione e lasciarli cuocere insieme agli altri ingredienti per circa 15-20 minuti. Togliere i baccelli prima di servire.

I baccelli delle fave possono anche essere utilizzati per preparare tisane salutari. Basta riscaldare una pentola di acqua e aggiungere i baccelli di fave fresche, insieme ad altre erbe aromatiche come la menta e il limone. Lasciare bollire per alcuni minuti, quindi togliere dal fuoco e lasciare in infusione per altri 10 minuti. La tisana è pronta per essere servita.

come riutilizzare i baccelli delle fave

Per chi vuole usare i baccelli di fave in cucina, ci sono alcune ricette deliziose che possono essere provate. Una di queste è la zuppa di fave fresche con i baccelli. Per prepararla, basta lessare le fave fresche con i baccelli, quindi frullarle con un mixer per creare una consistenza cremosa. Aggiungere gli altri ingredienti a piacimento, come cipolle, carote e brodo di carne o vegetale, e far cuocere per una deliziosa zuppa.

 

Un’altra ricetta popolare che utilizza i baccelli di fave è quella delle fave ripiene. Per preparare questo piatto, prima di tutto, bisogna estrarre  le fave dai baccelli. In una padella fare soffriggere aglio tritato e cipolla finemente tagliata. Aggiungere carne trita e formaggio e far cuocere per circa 10 minuti. Riempire i baccelli con il composto e cuocerli nel forno per circa 15-20 minuti. Servire calde accompagnate da una fresca insalata.

Anche io ho sperimentato una ricetta per riutilizzare i baccelli delle fave. Una volta estratte le fave , ho lessato i baccelli, poi li ho tagliati a pezzi e ripassati in padella con aglio, olio e peperoncino. Puoi guardare questa ricetta QUI:

In conclusione, i baccelli delle fave possono essere riutilizzati in vari modi, dal giardinaggio alla cucina. Questo aiuta a ridurre gli sprechi e a sfruttare appieno i benefici di questo alimenti nutriente e versatile. Siate creativi nella vostra cucina e sperimentate con queste diverse modalità di utilizzo dei baccelli di fave e…

Buon appetito!

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su Facebook, Twitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

come riutilizzare i baccelli delle fave

Puoi seguirmi anche su Facebook, Twitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *