carciofi fritti in pastella
CONTORNI

Carciofi fritti in pastella

carciofi fritti

Buongiorno e ben ritrovati.

Oggi carciofi fritti in pastella, il contorno per eccellenza delle tavole del Natale e della Pasqua. Ho preparato una pastella molto leggera, la mia solita pastella, quella che utilizzo per le verdure, i filetti di pesce e anche i fiori di zucca, perfetta  per gli intolleranti perchè è senza uova e senza latte.

 

Peccato che leggendo la ricetta non possiate sentire il crunch di questi carciofi quando vengono addentati, ma nel video potrete assaporarlo tutto.

Salvati la ricetta di questi carciofi fritti così potrai prepararli anche tu e condividili sui social per farli conoscere anche ai tuoi amici 😉


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video

carciofi fritti

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ circa
  • INGREDIENTI per 4 persone: 2 carciofi grandi (tipo mammole romanesche),150 g farina, 200 ml acqua fredda ( liscia o frizzante), sale, pepe, 20 ml vino bianco, olio per friggere ( circa 700 ml)

Guarda la video-ricetta di questi carciofi fritti in pastella QUI:

PREPARAZIONE:

Iniziate pulendo i carciofi. Privateli delle foglie esterne più dure, della parte legnosa del gambo e della peluria interna. La visione del video ti sarà utile in questo passaggio. Poi tagliate i carciofi a spicchi mantenendo il gambo. Eliminate anche la peluria interna. Salate appena i carciofi.

Preparate la pastella. In una ciotola mescolate la farina con l’acqua fredda, unite un pizzico di sale, uno di pepe e il vino. Mescolate ancora con una forchetta fino ad ottenere una pastella liscia

 

Versate in una padella l’olio per friggere e attendete che sia ben caldo. Immergete uno spicchio per volta di carciofo nella pastella e poi tuffatelo nell’olio bollente. Non riempite troppo la padella altrimenti la temperatura dell’olio si abbasserà.

 

 

Tenete la fiamma bassa e friggete i carciofi per almeno 10 minuti girandoli di tanto in tanto.

 

 

 

Quando i carciofi saranno ben dorati, scolateli e posateli su carta assorbente. Appena un pizzico di sale e i vostri carciofi fritti in pastella sono pronti e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su Facebook, Twitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

carciofi fritti in pastella

torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *