DOLCI Video-ricette

Frittelle all’arancia morbide e profumate, senza latte

frittelle all'arancia

Buongiorno e ben ritrovati.

Siamo nel pieno del Carnevale e ieri ho passato l’intera mattinata davanti ai fornelli a friggere. All’ora di pranzo la mia cucina era piena di castagnole  e frittelle di Carnevale di tutti i tipi, un tripudio di profumi e colori che ha messo di buon’umore tutti.

Ho preparato un impasto base per castagnole  e frittelle e poi mi sono divertita a dividerlo in tante ciotoline e a creare frittelle tutte diverse. Le prime che voglio mostrarvi sono le frittelle all’arancia, delle piccole palline morbidissime e dal profumo intenso d’arancia. Caratteristica di queste frittelle è che sono totalmente senza latte e senza derivati del latte, quindi adatte anche agli intolleranti e l’altra caratteristica è che sono così croccanti fuori e morbidissime all’interno che una tira l’altra e sono sparite nel giro di poche ore.

Salvati la ricetta di queste frittelle all’arancia così potrai prepararle anche tu e condividila sui social per farla conoscere anche ai tuoi amici;)


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video

frittelle all'arancia

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’+ 15′ cottura
  • INGREDIENTI per circa 25 frittelle: 200 g farina, 80 g zucchero + quello per cospargere le frittelle, 1 uovo, 100 ml succo d’arancia, la scorza grattata di mezza arancia, un cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaino di lievito per dolci e un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

  1. In una ciotola rompete l’uovo e lavoratelo insieme allo zucchero utilizzando una frusta a mano. Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Unite ora il pizzico di sale, la vaniglia e la scorza di arancia grattata sempre mescolando.
  3. Spremete ora la stessa arancia della quale avete grattato la scorza e ricavatene 100 ml di succo. Incorporate ora il succo all’impasto e continuate a mescolare.
  4. Setacciate la farina e il lievito per dolci e unite entrambi all’impasto. Potete unire la farina tutta in una volta e riprendete a mescolare questa volta con una forchetta o con le fruste elettriche, perchè l’impasto diventerà subito denso e colloso.
  5. Versate in una padella abbondante olio per friggere e attendete che sia caldo.
  6. Quando l’olio sarà ben caldo prendete un po’ di impasto con due cucchiaini e fatelo scivolare nell’olio bollente. Si formeranno subito delle palline.
  7. Mettete nell’olio tante frittelle quante riuscite a gestirne, dovrete infatti girarle spesso . Vi suggerisco di tenere il fuoco basso così da evitare una cottura troppo veloce che rischia di bruciare l’esterno delle vostre frittelle lasciandone poco cotto l’interno.
  8. Girate  le frittelle fin quando non avranno un bel colore dorato poi sollevatele con una schiumarola e posatele su carta assorbente.
  9. Passate le frittelle ancora calde in un piatto con poco zucchero e fatele rotolare in maniera da ricoprirle interamente di zucchero.

Le vostre frittelle all’arancia sono pronte. Consumatele calde oppure a temperatura ambiente.  Se volete conservarle, potrete chiuderle in un contenitore di plastica e consumarle nel giro di 4-5 giorni e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

 

Torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *