PRIMI Video-ricette

Tagliolini alla crema di carciofi e mollica croccante

tagliolini alla crema di carciofi

tagliolini alla crema di carciofi

Il carciofo è fresco quando risulta duro al tatto e, se premuto, produce il caratteristico rumore simile al fruscio della seta. La stagione in cui i carciofi sono maggiormente buoni e saporiti è la primavera. I carciofi, sono ottimi cotti: lessati,fritti, al forno, in umido, ripieni, ecc… Ma se freschi possono anche essere consumati crudi, ben puliti e affettati sottilmente, dopo essere stati lasciati a macerare in olio, sale, pepe e succo di limone.
(Emilia Valli)

Buongiorno e ben ritrovati.
Vi propongo oggi la ricetta dei tagliolini alla crema di carciofi e mollica croccante, un primo piatto semplicissimo da preparare e adatto anche ad un’occasione importante.
Preparare la crema di carciofi è un’operazione che richiede pochi minuti , soprattutto se taglierete i carciofi a fettine sottili, così da velocizzare la cottura. Ho scelto di insaporire la mia crema di carciofi con un po’ di pecorino e devo sempre constatare che l’abbinamento dei carciofi con questo formaggio  è perfetto. Al tutto ho aggiunto una spolverata di pangrattato che ho lasciato tostare e insaporire in padella.  Un piatto da tenere a mente e da preparare durante tutta la primavera.
Dai, salvati la ricetta di questi tagliolini alla crema di carciofi così potrai prepararli anche tu e condividila sui social per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉
____________________
Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video
tagliolini alla crema di carciofi
  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ circa
  • INGREDIENTI per 2 persone: 200 g di tagliolini ,2 carciofi, uno spicchio di cipolla, un cucchiaio di pecorino, 2 cucchiai di pangrattato, uno spicchio d’aglio, sale, olio, pepe

Guarda la video-ricetta di questi tagliolini alla crema di carciofi QUI:

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visione del video qui sopra

  1. Iniziamo pulendo i carciofi che dovranno essere privati delle foglie esterne più dure e della parte legnosa del gambo. Sbucciate poi il gambo, dividete i carciofi a metà, togliete la peluria interna e tagliateli a fettine sottili. Tagliate a pezzetti anche il gambo e mettete tutto in una ciotola colma di acqua e succo di limone. La visione del video ti aiuterà in questa operazione.
  2. Versate un paio di cucchiai d’olio in padella e lasciatevi soffriggere uno spicchio di cipolla . Quando la cipolla sarà dorata unite i carciofi ben scolati dell’acqua.
  3. Condite i carciofi con sale  e pepe e lasciateli insaporire qualche minuto. Unite poi un mestolo d’acqua, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 15 minuti.
  4. Quando i carciofi saranno ben cotti spegnete il fuoco e travasateli in un mixer. Unite il pecorino e frullate tutto fino ad ottenere una crema.
  5. Rimettete poi la crema di carciofi in padella e tenetela da parte.
  6. In un padellino mettete il pangrattato. Aggiungete lo spicchio d’aglio e circa un cucchiaio d’olio. Lasciatelo tostare fin quando non avrà assunto un bel color nocciola.
  7. Cuocete i tagliolini in abbondante acqua salata poi scolateli al dente avendo cura di prelevare un  mestolo d’acqua di cottura .
  8. Mettete i tagliolini nella padella con la  crema di carciofi. Aggiungete il mestolo d’ acqua e amalgamate bene pasta e crema mescolando delicatamente.
  9. Impiattate i vostri tagliolini alla crema di carciofi terminando con poco prezzemolo tritato e una spolverata di pane tostato.

I vostri tagliolini alla crema di carciofi e mollica croccante sono pronti. Serviteli ben caldi e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

tagliolini alla crema di carciofi

Torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *