PASQUA SECONDI Video-ricette

Fricassea di pollo e carciofi

fricassea di pollo e carciofi

fricassea di pollo e carciofi

Che lo vogliate o no, un buon piatto è anche scoperta, brivido, stupore, sogno, prodigio, affinità, adorazione, qualche volta disappunto e delusione. Se non fosse tutto questo si chiamerebbe solo cibo.
(Fabrizio Caramagna)

Buongiorno e ben ritrovati.

Oggi voglio raccontarvi della Fricassea che più che una ricetta è un modo di cuocere la carne bianca. Le origini sono incerte ma sembrano comunque localizzarsi nel nord d’Italia e in un  epoca non precisata ma molto lontana. Cuocere in fricassea significava lasciar stufare o bollire dei pezzi di carne bianca e per rendere questo spezzatino più gustoso e  sostanzioso  si preparava una salsa a base di tuorli d’uovo e succo di limone. La salsa in questione veniva aggiunta a fuoco spento alla carne ancora fumante e il tutto veniva mescolato velocemente. Con il calore i tuorli rapprendevano e si cuocevano, trasformandosi in una salsa acidula e dalla consistenza vellutata. Spesso alla carne che poteva essere di pollo, agnello o vitello, si aggiungevano le verdure di stagione e il piatto era così completo. Abbiamo infatti la fricassea di piselli, quella di carciofi e persino di bietole.

Oggi io ho preparato la fricassea di pollo e carciofi, un piatto semplice e gustoso che ha saputo sorprendermi con il suo sapore particolare. L’ho apprezzato molto e presto ne preparerò altre versioni. Questo piatto, cucinato con il pollo o ancor di più con l’agnello si presta bene anche alla tavola della Pasqua.

Salvati la ricetta di questa fricassea di pollo con i carciofi così potrai prepararla anche tu e condividila sui social per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video


Guarda la ricetta della fricassea di pollo e carciofi QUI:

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: medio
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ circa
  • INGREDIENTI per 3-4 persone: 400 g di bocconcini di petto di pollo, 2 carciofi mammole, 2 tuorli, il succo di mezzo limone, 2 spicchi di cipolla, poca farina, 80 ml vino bianco ,1 spicchio d’aglio, prezzemolo, sale, pepe, olio

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visione del video qui sopra

  1. Iniziate pulendo i carciofi e quindi privandoli delle foglie esterne più dure e  della parte legnosa del gambo. Nel video potrai vedere come fare. Tagliate la punta dei carciofi poi divideteli in quattro spicchi e privateli anche della peluria interna . Poi metteteli in una ciotola con acqua e limone.
  2. Infarinate  i bocconcini di pollo.
  3. Versate in padella un paio di cucchiai d’olio e mettetevi a soffriggere due spicchi di cipolla. Quando l’olio sarà ben caldo e la cipolla dorata aggiungete la carne e fatela rosolare a fiamma alta finchè non sarà ben dorata. Salate e pepate appena.
  4. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare l’alcool a fiamma alta.
  5. Unite ora i carciofi ben scolati dell’acqua . aggiungete un pizzico di sale anche sui carciofi, uno spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo tritato. Fate insaporire qualche minuto poi bagnate con un mestolo d’acqua o di brodo, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti e comunque fin quando i carciofi non saranno morbidi. Sul fondo della padella dovrà rimanere un po’ di liquido di cottura ma non troppo.
  6. Nel frattempo preparate la salsa: in una ciotola raccogliete due tuorli. Ad esse aggiungete il succo di mezzo limone e lavorate bene con una forchetta.
  7. Quando carne e carciofi saranno cotti, rimuovete l’aglio e la cipolla. Spegnete il fuoco e , a fuoco spento , unite la salsa di tuorli e succo di limone. Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno fin quando la salsa non rapprenderà. Saranno necessari pochi minuti.
  8. Appena la salsa sarà densa impiattate la fricassea e aggiungete un po’ di prezzemolo fresco.

La vostra fricassea di pollo con i carciofi è pronta. Servitela ben calda e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

fricassea di pollo e carciofi

Torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *