bocconcini di tacchino allo zafferano

“Una ricetta diventa un piatto eccezionale grazie alla conoscenza e all’esercizio della professione. tuttavia, il sessanta per cento di un grande piatto è dato dalle materie prime: non ci sono grandi piatti senza grandi prodotti.

(Alex Atala)

Buongiorno e ben ritrovati.

Oggi una secondo piatto di quelli in grado di regalare grandi soddisfazioni: bocconcini di tacchino allo zafferano e olive. Un piatto semplice, economico ma di grande effetto al punto che potrete destinarlo anche ad una cena speciale.

in questa ricetta ho scelto di utilizzare lo zafferano in stimmi e a tal riguardo puoi leggere l’articolo che ho scritto QUI sul suo utilizzo. Tuttavia, per comodità o per scelta, potete usare il comune zafferano in bustina che è molto più economico.

Un piatto semplice da preparare che unisce sapori decisi e colori accesi e che si lascia apprezzare dagli occhi e dal palato.

Salvati la ricetta di questi bocconcini di tacchino allo zafferano e olive così potrai prepararli anche tu e condividila sui social per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video

bocconcini di tacchino allo zafferano

  • DIFFICOLTA:  facile
  • COSTO: medio
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′ circa
  • INGREDIENTI per 3 persone: 600 g di bocconcini di tacchino, 1 spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, 1/2 carota, 1/2 costa di sedano, 1/4 cipolla, sale, pepe, olio, 1 cucchiaio di farina, 80 ml vino bianco, 80 ml brodo, 1 cucchiaio di yogurt bianco, 12 pistilli di zafferano ( oppure una bustina), 10-12 olive

Guarda la video-ricetta di questi bocconcini di tacchino allo zafferano QUI:

PREPARAZIONE:

  1. Iniziate mettendo in infusione i pistilli di zafferano in una ciotolina di acqua calda ma non bollente per almeno 40 minuti. L’ideale sarebbe mantenere l’acqua sempre calda quindi tenere la ciotolina a bagnomaria in una pentola sul fornello acceso. Se invece volete utilizzare lo zafferano in bustina potrete aggiungerlo direttamente al punto 8
  2. Infarinate i bocconcini di tacchino.
  3. Versate in una padella un paio di cucchiai d’olio e fatevi soffriggere all’interno un rametto di rosmarino e uno spicchio d’aglio.
  4. Unite i bocconcini di tacchino  e fateli rosolare bene su entrambi i lati.
  5. Tritate finemente ( io ho utilizzato un mixer9 il sedano, la carota e la cipolla e unite il trito alla carne lasciando insaporire tutto per altri 5 minuti.
  6. Condite con un pizzico di sale  e uno di pepe poi sfumate con il vino bianco e fate evaporare l’alcool a fiamma alta.
  7. Quando l’alcool sarà evaporato bagnate con il brodo. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per circa 25-30 minuti.
  8. Trascorso questo tempo unite le olive e fate insaporire ancora pochi minuti
  9. Nel frattempo preparate la crema allo zafferano. Mettete lo yogurt bianco in una ciotola e al suo interno versate l’acqua di infusione degli stimmi di zafferano. Tenete da parte i pistilli che userete per la decorazione del piatto. (Se state utilizzando lo zafferano in bustina unitelo allo yogurt.) Mescolate fino ad ottenere una crema fluida.
  10. Unite la crema allo zafferano alla carne e fatela addensare . Saranno necessari pochi minuti
  11. Impiattate i vostri bocconcini di tacchino. Terminate con poco prezzemolo tritato e decorate con i pistilli di zafferano.

I vostri bocconcini di tacchino allo zafferano e olive  sono pronti. Serviteli subito e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

bocconcini di tacchino allo zafferano

Torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.