castagnole al forno

Castagnole al forno bagnate all’Alchermes

castagnole al forno

A Carnevale ogni scherzo vale, ma che sia uno scherzo che sa di sale.
(Proverbio)

Buongiorno e ben ritrovati.

Anche il Carnevale che in punta di piedi è arrivato , quasi in sordina se ne sta andando. I tempi non sono dei migliori per festeggiare e anche quest’anno ci consoliamo con i dolci .

Oggi la premessa è doverosa: le castagnole vere sono quelle fritte e nessuna alternativa light potrà masi avvicinarsi alla ricetta originale. Detto questo, se poi proprio volete provare le castagnole al forno , ho qui una ricetta niente male e se, vi sforzerete di non fare il confronto con quella fritta , vi piacerà non poco.

Le castagnole al forno assomigliano più a dei piccoli biscottini, dalla consistenza molto soffice, dal profumo delicato e nel mio caso con una deliziosa crosticina zuccherosa. A me ricordano molto le pesche dolci, buonissime insomma ma molto diverse per sapore e consistenza da quelle fritte.

Diffidate da chi vi spaccia le castagnole al forno buone come quelle fritte. Non c’è storia, sono diverse. Buone ma diverse.

Se vuoi una versione light delle castagnole, salvati questa ricetta e condividila sui social per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita . Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video

 


Lo sai che ho scritto UN LIBRO DI RICETTE? Puoi dargli un’occhiata QUI:  https://amzn.to/3onO8ZO

 

Guarda la video-ricetta di queste castagnole al forno QUI:

  • DIFFICOLTA:  facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ circa
  • INGREDIENTI: 200 g farina, 1 uovo, 80 g zucchero + 2 cucchiai per ricoprirle, 50 g burro, vanillina, 30 ml latte

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visione del video qui sopra

  1. In una ciotola rompete le muova e lavorartele con lo zucchero e la vanillina. Utilizzate una frusta a mano oppure una forchetta.
  2. Incorporate poi il latte  e subito dopo il burro sempre mescolando
  3. Infine unite la farina ,il lievito e il pizzico di sale. Continuate a mescolare con una forchetta fino a quando l’impasto non avrà assorbito tutta la farina. Risulterà un po’ colloso, ma è normale. Lasciatelo riposare almeno venti minuti senza toccarlo
  4. Passate l’impasto su una spianatoia infarinata e lavoratelo velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e liscio
  5. Tagliate tanti cordoncini e stendeteli sotto i palmi delle mani. Ritagliate tanti pezzetti, proprio come se doveste preparare degli gnocchi.
  6. Passate ogni pezzetto di impasto tra le mani e dategli la forma di una pallina.
  7. Disponete tutte le vostre castagnole su una teglia , distanziate le une della altre
  8. Infornate a 180°C per 15 minuti in modalità statica
  9. Passate ora ogni castagnola prima nell’alchermes e poi nello zucchero semolato.

Per una versione analcolica potete passare le castagnole nel latte oppure nel succo d’arancia

Le vostre castagnole al forno bagnate all’alchermes sono pronte. Una tira l’altra e …

buon Carnevale

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

castagnole al forno

Torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2024 Rita's Kitchen | Tema: Storto di CrestaProject WordPress Themes.