SECONDI

Cosce di pollo arrosto: tutti gli accorgimenti per renderle croccanti e dorate

cosce di pollo

cosce di pollo arrosto

 

Chi non ha nella memoria i pranzi delle feste a base di cosce di pollo arrosto con le patate? Per decenni questo piatto ha caratterizzato le tavole domenicali di mamme  e nonne e anche oggi davanti ad una coscia di pollo non ci si tira mai indietro. Non ci si tira mai indietro a patto che le cosce siano belle croccanti e dorate, la cottura uniforme e le patate saporite e abbrustolite. Complicato, direte voi? Niente affatto ! Bastano pochi accorgimenti per portare in tavola delle cosce di pollo croccanti e dorate.

Vediamoli tutti :


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI AL mio canale Youtube QUI —-> La cucina di Rita clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche  

cosce di pollo

 

  • SCEGLIERE UN POLLO DI BUONA QUALITA‘. Sembrerà scontato, invece per ottenere un buon piatto bisogna sempre partire da ingredienti di buona qualità, qualunque sia la ricetta che dovete realizzare. Come distinguere un pollo di buona qualità da uno di scarsa qualità? Nel caso di un pollo confezionato in vaschetta l’unico metodo che possiamo utilizzare è verificarne il colore della carne  e della pelle. Un buon pollo è quello che ha la carne che tende al colore giallo e la pelle all’arancione. Diffidate dei polli rosa pallido e dalla pelle bianca; perchè si tratta di polli allevati in batteria e alimentati con mangimi artificiali. Se non riuscite a districarvi bene con il colore della pelle , cercate un pollo proveniente da allevamento biologico
  • ASCIUGARE BENE IL POLLO PRIMA DI CUOCERLO.Se volete che la pelle del vostro pollo sia croccante e dorata dovrete asciugarla per bene prima di metterlo in teglia. Tamponatelo delicatamente con uno scottex
  • UNGETE LE COSCE DIO POLLO CON DELL’OLIO. Non ne servirà molto , perchè la pelle ne contiene già in buona quantita, ma è comunque importante ungere tutta la superficie delle cosce con un grasso. Nei paesi anglosassoni viene utilizzato il  burro, noi possiamo optare per dell’olio extravergine passato con un pennello
  • NON SIATE TIRCHI CON IL CONDIMENTO. preparate un trito con aghi di rosmarino, l’aglio ( se lo gradite , altrimenti lasciatelo intero) con pepe e sale e con questo mix massaggiate le cosce di pollo
  • AFFIANCATE IL  POLLO CON DELLE PATATE . Non c’è pollo al forno che si rispetti che non abbia un contorno di patate. Come nel caso del pollo abbiate cura di asciugarle bene prima di tagliarle. Tagliatele di grandezza omogenea così che possano cuocersi tutte insieme. Scegliete patate che contengono poca acqua , ( io scelgo sempre quelle a pasta rossa) ed evitate le patate novelle prediligendo quelle vecchie
  • Cuocete le cosce  a 200°C  per circa 50 minuti. Giratele soltanto una volta  a metà cottura ma bagnatele spesso con il fondo di cottura

 

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 h circa
  • iNGREDIENTI per 4 persone: 8 cosce di pollo, 1 kg di patate, uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, sale,pepe, olio extravergine

Seguite questi consigli e portere in tavola delle cosce di pollo croccanti e ben dorate e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

cosce di pollo

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *