DOLCI la scuola

Confettura di loti vaniglia e cannella

confettura di loti vaniglia e cannella

confettura di loti vaniglia e cannella

 

Adoro preparare le confetture e le marmellate in casa e , dopo aver sperimentato i gusti classici, ho iniziato con i frutti più insoliti e gli abbinamenti non proprio usuali per le confetture. Vi starete chiedendo che differenza ci sia tra confettura e marmellata. La differenza sta soltanto nei frutti utilizzati: si chiamano marmellate, infatti, quelle preparate con gli agrumi: arancia, mandarini, limoni e via dicendo. Tutte le altre conserve di frutta si chiamano confetture. Il metodo di preparazione  e di conservazione è lo stesso per entrambe.

L’altro giorno mi sono ritrovata con un paio di loti vaniglia ormai maturi e quindi non troppo adatti ad essere mangiati e mi son detta che ancora non avevo mai sperimentato la confettura di loti. Detto e fatto nel giro di poche ore.  Il loto è un frutto che riserva molte belle sorprese: tempo fa l’ho utilizzato per preparare la torta Pan di loto e, dopo aver provato la confettura, sono sicura che continuerò nei miei esperimenti. L’unica accortezza che dovrete avere,sarà quella di eliminare la parte bianca vicino al picciolo  che potrebbe essere causa di quella sgradevole sensazione di legatura della bocca. Ma per essere sicuti che questo non accada assaggiate un piccolo pezzetto di ogni loto prima di utilizzarlo e  così avrete la certezza di una confettura buonissima. Ah…io ho aggiunto un po’ di cannella e il connubio è perfetto.

Dai, salvati al ricetta di questa confettura di loti vaniglia e cannella così potrai prepararla anche tu.


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> la cucina di Rita. Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche

confettura di loti vaniglia e cannella

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 3 h circa
  • INGREDIENTI per 1, 200 kg di confettura:  1 kg di loti vaniglia privati della buccia, dei semi e del picciolo, 500 g di zucchero, un cucchiaino di cannella, il succo di 1/4 di limone

 

PREPARAZIONE:

Un paio di consigli prima di entrare nel merito della preparazione di questa confettura di loti vaniglia e cannella: se non utilizzate la pectina, la quantità di zucchero deve essere elevata ( almeno il 50% del peso della frutta) . Questa quantità , anche se vi sembrerà eccessiva è fondamentale per consentire la giusta conservazione delle vostre confetture per un anno e più. Perciò diffidate delle ricette con bassi quantitativi di zucchero, perchè così’ facendo le vostre conserve si rovineranno nel giro di poche settimane.

Seconda cosa importantissima: utilizzate vasetti e capsule nuovi ( se proprio volte riciclare quelli vecchi abbiate la cura di sterilizzarli prima di riempirli )

  1. Lavate i loti, sbucciateli , privateli della buccia, dei semi e del picciolo.
  2. Tagliateli a pezzi grossolani e poneteli in una pentola alta .
  3. Aggiungete due dita di acqua, il succo di limone e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti
  4. Riducete ora i loti in purea , utilizzando un passaverdure oppure un frullatore ad immersione
  5. Aggiungete ora lo zucchero, lacannella  e mescolate.
  6. Attendete che il composto giunga a bollore, poi abbassate la fiamma al minimo
  7. Da questo momento la vostra confettura dovrà sobbollire per almeno 2 h , lentamente.
  8. Mescolate di tanto in tanto e togliete con un cucchiaio la schiuma che si formerà in superficie.
  9. Trascorse due ore iniziate a controllare la consistenza della vostra confettura: mettetene un cucchiaino su un piatto, attendete che sia fredda e poi inclinate il piatto. Se non scivola via, la confettura è pronta.
  10. Travasate subito la confettura nei vasetti che avete predisposto per contenerla. Chiudeteli e capovolgeteli per formare il sottovuoto.
  11. Dopo circa 10 minuti metteteli al dritto e lasciateli completamente raffreddare

 

La vostra confettura di loti vaniglia  e cannella è pronta. Attendete che sia ben fredda prima di consumarla e una volta aperto un barattolo, conservatelo in frigorifero. Un barattolo mai aperto si conserverà fino ad un anno in dispensa.

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

confettura di loti vaniglia e cannella

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *