DOLCI Video-ricette

Frittelle di mele e uvetta

frittelle di mele e uvetta

frittelle di mele e uvetta

 

Siamo ufficialmente nel periodo di carnevale e quest’anno sarà un periodo abbastanza lungo , visto che la pasqua cadrà molto alta. Questo significa che avremo molto tempo a disposizione per preparare frappe, castagnole, frittelle e altre prelibatezze fritte. Già, i dolci di carnevale sono tutti fritti, vi siete mai chiesti il motivo? Ve lo spiego molto rapidamente: un tempo non c’erano di certo i frigoriferi per conservare gli alimenti che venivano conservati sfruttando il freddo del periodo invernale. i prodotti stagionati, come gli insaccati perdevano naturalmente la loro umidità e si mantenevano anche con il sopraggiungere della primavera, alcuni alimenti venivano messi sotto sale, altri sott’olio per essere conservati. Ma per il lardo non c’era proprio soluzione, o meglio ce n’era soltanto una: utilizzarlo prima che arrivasse la primavera. Da quì l’usanza di consumare il lardo o strutto ,che di si voglia, friggendo a più non posso, prima dell’arrivo della quaresima e quindi dei primi tepori primaverili. Oggi non abbiamo più questa esigenza, ma le usanze culinarie fanno parte della nostra cultura e quindi continuiamo adn osservarle. Ma questo non ci dispiace affatto 🙂

L’altro giorno ho preparato delle frittelle di mele e uvetta, delle piccole chicche di bontà. Un impasto classico a cui vengono aggiunte le mele, debitamente condite, e l’uvetta. Poi un bel tuffo nell’olio bollente, una rotolata nello zucchero e queste frittelle sono pronte per essere gustate ancora calde .

Dai, salvati la riceta di queste frittelle di mele  e uvetta così potrai prepararle anche tu.


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube QUI —-> La cucina di Rita Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche

frittelle di mele e uvetta

 

  • DIFFICOLTA: media
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ circa
  • INGREDIENTI  per circa 24 frittelle: : 200 g di farina, 70 g di zucchero + quello per spolverizzare, 1 uovo, 100 ml di latte, 2 cucchiai di uvetta, 1+ mezza mela, 1 cucchiaio di marsala, buccia di limone, poche gocce di succo di limone, 1 cucchiaino di lievito

 

Guarda la video ricetta di queste frittelle di mele e uvetta QUI:

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visione del video qui sopra

  1. Innanzitutto mettete in ammollo l’uvetta in una ciotola con poca acqua tiepida, così avrà il tempo di rinvenire mentre preparerete l’impasto per le frittelle
  2. In una ciotola lavorate l’uovo insieme allo zucchero e al latte. Potete utilizzare una frusta a mano oppure una forchetta.
  3. Incorporate poi la farina e il lievito e continuate a mescolare. Otterrete un impasto abbastanza denso e colloso.
  4. Sbucciate ore le mele e tagliatele a dadini
  5. strizzate l’uvetta e unitela alle mele. Unite anche la buccia di limone grattata e condite il tutto con poche gocce di succo di limone, cannella a piacere e un cucchiaio di marsala, poi mescolate.
  6. Unite le mele condite all’impasto e amalgamate bene
  7. Mettete sul fuoco un pentolino a bordi alti pieno per metà di olio per friggere
  8. Quando l’olio sarà caldo ( potrete verificare immergendo uno stuzzicadenti) , prendete un po’ di impasto con due cucchiai e lasciatelo poi scivolare nell’olio.
  9. Immergete nell’olio quante frittelle la vostra pentola riesce a contenere. Non esagerate altrimenti non riuscirete a girarle.
  10.  Se notate che le frittelle prendono subito colore all’esterno, abbassate la fiamma e lasciate friggere  delicatamente per almeno 5 minuti, tempo necessario a far cuocere bene anche l’interno delle frittelle.
  11. Giratele di tanto in tanto
  12. Quando le frittelle avranno preso un bel colore dorato , scolatele su carta assorbente
  13. Passate ora le frittelle di mele e uvetta nello zucchero semolato

Le vostre frittelle di mele e uvetta sono pronte. Buonissime appena fritte. Se volete conservarle, evitate di passarle nello zucchero che, tenderà a sciogliersi, ma fatele raffreddare e chiudetele in un saccheto di plastica per tenerle morbide. Al momento di servirle potrete scaldarle pochi minuti in forno e passarle nello zucchero.

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

 

frittelle di mele e uvetta

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *