ANTIPASTI

Torta rustica di zucca e provola

torta rustica di zucca

torta rustica di zucca

 

Tempo di zucche. Trovo che la zucca sia il frutto per eccellenza dell’autunno e il suo colore arancione , le sue rotondità che esprimono abbondanza e la sua dolcezza rappresentino in pieno questa stagione dell’anno. Poi, come vi ripeto sempre, la zucca è tra gli alimenti più versatili, utilizzabile in ogni piatto, dalla pasta al dolce , passando naturalmente per le torte rustiche.

L’altro giorno ho sfornato una deliziosa torta rustica di zucca e provola, una piatto capace di salvare una cena. Un guscio di croccante pasta sfoglia e un ripieno ricco di zucca e  provola il tutto insaporito dalla pancetta croccante  e dal rosmarino

Prepara anche tu questa torta rustica di zucca e provola e servila ai tuoi ospiti come antipasto o come piatto principale della cena, vedrai, riceverai i complimenti di tutti e poi è facilissima da preparare.

Dai, salvati la ricetta di questa torta rustica di zucca e provola  così potrai prepararla anche tu


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI GRATUITAMENTE al mio canale Youtube QUI —-> La cucina di Rita Clicca anche sulla campanella per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video ( solitamente il lunedì e il giovedi)

torta rustica di zucca

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: medio -basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE:  1 h circa
  • INGREDIENTI per una torta da 24 cm:  600 g di zucca già pulita, 250 g di provola affumicata, 100 g di pancetta, 1 scalogno, 1 rotolo dipasta sfoglia, rosmarino, 1 uovo, 50 ml di latte, 30 g di parmigiano + una manciata, sale, pepe, olio extravergine

 

Guarda la video-ricetta di questa torta rustica di zucca e provola QUI:

 

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visione del video qui sopra

  1. Tagliate la zucca a fette e con un coltellino da cucina privatela della buccia e dei semi interni. Fate molta attenzione: sbucciare la zucca è un adelle operazioni più pericolose in cucina
  2. Tagliate la zucca  a cubetti
  3. Versate in una padella un paio di cucchiai d’olio, aggiungete lo scalogno diviso a metà, la pancetta a dadini e il rosmarino
  4. Lasciate soffriggere qualche minuto , fin quando la pancetta non sarà dorata
  5. A questo punto unite la zucca. Salate e aggiungete poca acqua.
  6. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 20-25 minuti. Non preoccupatevi se non sarà del tutto cotta, perchè terminerà la sua cottura in forno
  7. In una ciotola capiente rompete l’uovo . Conditelo con un pizzico di sale e uno di pepe poi  sbattetelo  insieme al latte,  al parmigiano e a qualche ago di rosmarino tritato
  8. aggiungete la zucca cotta e la provola a cubetti e mescolate
  9. rivestite con un disco di pasta sfoglia una tortiera da 24 cm e tagliate i bordi in eccesso
  10. Versate il ripieno all’interno del guscio di sfoglia
  11. Cospargete la superficie della torta rustica con una manciata di parmigiano
  12. Infornate a 200° per 40-45 minuti in modalità ventilata

 

I miei consigli:

  • Al posto della pasta sfoglia puoi utilizzare un rotolo di pasta brisèè oppure realizzare una pasta frolla salata. Trovi la ricetta QUI
  • Le dosi degli ingredienti del ripieno sono indicativi e puoi personalizzarle  a tuo piacimento
  • Puoi sostituire la provola con un altro formaggio a pasta morbida
  •  Se dovesse avanzare, conserva la tua torta rustica di zucca e provola in frigorifero all’interno di un contenitore e riscaldala in forno al momento di servirla

La tua torta rustica di zucca e provola è pronta. Servila tiepida o a temperatura ambiente e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

 

Se vuoi ricevere GRATIS LE MIE RICETTE VIA MAIL, spunta l’apposita casella che trovi in fondo all’articolo, dopo lo spazio destinato ai commenti 😉

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

torta rustica di zucca

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *