DOLCI Video-ricette

Tiramisù alle pesche

tiramisù alle pesche

tiramisù alle pesche

 

Non è casuale che nel suo diario Bridget Jones annoti come summa delle tentazioni golose un solo dolce: il tiramisù. Perché il suo potere evocativo, carnale, peccaminoso in modo esplicito a partire dal nome, rappresenta più di ogni altro il dolcissimo demone della gola.
(Licia Granello)

I cultori del tiramisù non me ne vogliano. So bene che gli ingredienti base del tiramisù sono solo tre e insostituibili: caffè, mascarpone  e savoiardi. Tre mattoni che da soli si trasformano in un monumento della cucina. Tuttavia, su quel monumento si può giocare di fantasia, si possonoe sostituire i mattoni per dar vita a costruzioni diverse, sicuramente meno monumentali, ma comunque belle. O meglio, in questo caso è più opportuno dire “buone”.

Così, oramai qualunque dolce che prevede strati di biscotti, intervallatii da strati di crema può definirsi tiramisù e in questa definizione rientra aanche il mio tiramisù alle pesche.

Un dolce al cucchiaio, che si prepara in pochi minuti, utilizzando pesche mature e succose per farcire la crema e del the alla pesca per bagnare i savoiardi. Provalo e servilo ai tuoi ospiti per concludere un pranzo o una cena estiva e vedrai che tutti ne rimarranno entusiasti


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI GRATUITAMENTE al mio canale YouTube QUI —> La cucina di Rita  Ricordati di cliccare anche sulla campanella per attivare le notifiche  e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò un nuovo video

tiramisù alle pesche

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: medio-basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ circa + 3 h di riposo in frigo
  • INGREDIENTI per 12 porzioni: 1 kg di pesche nettarine, 500 g di mascarpone, 200 ml di panna fresca o vegetale, 200 g di zucchero, 2 tuorli, 50 ml di acqua, una tazza di tè alla pesca, savoiardi, qualche foglia di menta

 

Puoi guardare la video- ricetta di questo tiramisù alle pesche QUI:

PREPARAZIONE:

Per una spiegazione più chiara e dettagliata ti suggerisco anche la visone del video qui sopra.

  1. mettete lo zucchero in un pentolino insieme all’acqua.
  2. Portatelo sul fuoco e mescolando spesso attendete che giunga ad ebollizione.
  3. Quando la temperatura deloo sciroppo di zucchero giungerà a 121°C , oppure quando vedrete formarsi delle bolle bianche sulla sua superficie, toglietelo dal fuoco
  4. versate subito lo sciroppo di zucchero sui tuorli e lavorate il tutto con le fruste elettriche. Dovrete versare lo sciroppo molto lentamente. Con questa operazione averte pastorizzato i tuorli
  5. Al composto ottenuto aggiungete il mascarpone e continuate  a lavorare con le fruste
  6. A parte montate la panna
  7. Incorporate ora anche la panna con movimenti lenti e d ampi per evitare che si smonti.  Per questa operazione utilizzate una marisa.
  8. Aggiungete ora 500 g di pesche a pezzetti alla crema al mascarpone  e mescolate
  9. Bagnate i savoiardi nel thè alla pesca e con essi formate un primo strato sul fondo della teglia
  10. Ricoprite con la metà della crema al mascarpone
  11. Realizzate un secondo strato di savoiardi
  12. Ricoprite con la rimanente crema al mascarpone.
  13. tagliate a spicchi le rimanenti pesche e utilizzatele per decorare la superficie del tiramisù
  14. Terminate con qualche fogliolina di menta
  15. Mettete il tiramisù in frigo e attendete almeno 3 ore prima di servirlo

 

Consigli e sostituzioni:

  • Se non temi i tuorli crudi ( e a mio parere fai bene) puoi lavorarli a crudo con lo zucchero e procedere poi come prevede la ricetta. In questo caso puoi aggiungere alla crema anche gli albumi montati a neve.
  • Puoi utilizzare le pesche sciroppate al posto di quelle fresche  e preparare questo tiramisù in ogni periodo dell’anno
  •  Per ottenere una crema più light, puoi sostituire il mascarpone con la ricotta. Ma fai attenzione che sia ben asciutta e sgocciolata.
  • Puoi sostituire i savoiardi con altri biscotti adatti ad essere inzuppati.
  • Per la bagna puoi sostituire il the con succo di pesca
  • il tiramisù alle pesche si conserva in frigo per 3-4 giorni coperto con della pellicola

 

Il tuo tiramisù alle pesche è pronto. Servilo freddo e …

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

tiramisù alle pesche

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *