DOLCI Video-ricette

Tiramisù alle fragole ( ricetta facilissima con tuorli pastorizzati)

tiramisù alle fragole

tiramisù alle fragole

 

 

Il segreto è essere come panna e fragola: ottimi da soli, perfetti insieme.
(da  Twitter)

 

Un cucchiaio che affonda lentamente tra la crema vellutata e le fragole scarlatte: questo è uno dei piaceri della vita. Si, senza alcun’ombra di dubbio. Ne ho avuto conferma il giorno in cui ho preparato questo tiramisù alle fragole ed è stato davvero difficile lasciarlo in frigorifero a riposare almeno quel poco che era necessario a rendere i biscotti morbidi. E’ durato meno di niente , letteralmente andato a ruba.

Certo, anche l’aspetto ha aiutato. Che dire? Crema al mascarpone e fragole si sposano alla perfezione non soltanto per quanto riguarda il sapore, ma anche per l’impatto cromatico.

Nella preparazione di questo tiramisù alle fragole ho utilizzato la tecnica della pastorizzazione dei turli , così da renderli sicuri anche se consumati crudi. Personalmente sono del parere che , se utilizziamo delle uova freschissime provenienti da allevamento, possibilmente biologico, non c’è alcun rischio nel consumarle crude. A tal riguardo ho condotto auna approfondita ricerca che potrai leggere QUI. Tuttavia,la moda del momento tende a demonizzare le uova crude, perciò ho scelto di pastorizzarle ed  è stata  l’ccasione per provare una tecnica nuova. Pastorizzare i tuorli significa lavorarli con lo zucchero che è statao portato ad ebollizione e lasciato bollire fino a raggiungere i 121°C ( in alternativa potrete regolarvi osservando le bolle bianche che compariranno sulla superficie dello zucchero). In questo caso, assumendo lo zucchero una consistenza liquida, non potremo utiizzare gli albumi delle uova ( che io invece solitamente monto a neve e unisco alla crema di mascarpone), altrimenti rischieremo di ottenere una crema troppo fluida e poco adatta ad un tiramisù. Comunque sia, potrete scegliere di realizzare questo tiramisù alle fragole anche seguendo il procedimento classico senza pastorizzare le uova: lavorerete i tuorli con lo zucchero , aggiungerete poi il mascarponee successivamente la panna montata e gli albumi a neve. Stesso identico risultato!

Peccato che le fragole ci siano solo in primavera e che anche questo tiramisù sia un dolce stagionale, impossibile da preparare tutto l’anno. La cosa positiva è che siamo nel periodo giusto per poterlo fare  e rifare diverse volte.

Semplice da preparare, saprà farsi apprezzare da tutti con il suo sapore avvolgente e delicato. Prova anche tu questo tiramisù alle fragole e te ne innamorerai


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI GRATUITAMENTE al mio canale Youtube QUI —> La cucina di Rita  Clicca poi sulla campanela per attivare le notifiche e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò qualcosa di nuovo

tiramisù alle fragole

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: medio-basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + 3 ore di riposo in frigo
  • INGREDIENTI per un tiramisù da 10-12 porzioni: 500 g di fragole, 500 g di mascarpone, 200 ml di panna fresca o vegetale, 200 g di zucchero, poco succo di limone, 250 ml di acqua, 2 tuorli d’uovo, qualche fogliolina di menta

 

Puoi guardare il video tutorial di questa ricetta con tutte le fasi di prepararzione QUI:

 

PREPARAZIONE:

  1. iniziamo preparando la bagna alle fragole: mettiamo in un mixer 100 g di fragole, 200 ml d’acqua e qualche goccia di succo di limone. Frulliamo e mettiamo da parte il liquido ottenuto, sarà la bagna per i biscotti.
  2. Prepariamo ora la crema al mascarpone.
  3. Portiamo sul fuoco un pentolino con  lo zucchero e 50 ml d’acqua. Attendiamo che lo zucchero giunga ad ebollizione  e ,sempre mescolando, lasciamo che la temperatura arrivi a 121°C. Se non avete un termometro da cucina, potrete regolarvi con le bolle bianche che vedrete comparire sulla superficie dello zucchero, chiaro segno che avete raggiunto la giusta temperatura. Guardando il video ti sarà chiaro.
  4. Separiamo i tuorli dagli albumi. Mettiamo da parte gli albumi che potrete utilizzare per un’altra ricetta e ponete i tuorli in una ciotola
  5. Iniziate a versare lo sciroppo di zucchero a filo sui tuorli mentre lavorate il tutto con le fruste elettriche. Versate lo sciroppo molto lentamente e lavorate a lungo con le fruste
  6. Unite ora il mascarpone e continuate a lavorare con le fruste la crema.
  7. A parte montate la panna e unitela poi alla crema di mascarpone. Mi raccomando: incorporate la panna con una cucchiaio e mescolate con movimenti ampi e lenti per non farla smontare.
  8. Anche la crema è pronta, siamo quindi pronti per assemblare il nostro tiramisù alle fragole.
  9. Bagnate i savoiardi nel succo di fragole e disponeteli sulla base di una teglia ( la mia è di cm 25 x25)
  10. Ricoprite i biscotti con la metà della crema al mascarpone
  11. Metette sulla crema 200 g di fragole a pezzetti piccoli
  12. Realizzate un secondo strato di biscotti
  13. ricoprite con la restante crema. Io l’ho messa in una sac a poche e ho realizzato dei ciuffetti.
  14. Decorate il vostro tiramisù con le restanti fragole intere ( io ho scelto quelle più piccoline) e delle foglioline di menta.

 

Il vostro tiramisù alle fragole è pronto. Lascialo riposare in frigo almeno 3 ore prima di tagliarlo e …

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

tiramisù alle fragole

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *