PRIMI Video-ricette

Carbonara di carciofi

carbonara di carciofi

carbonara di carciofi

La carbonara non ha certo bisogno di presentazioni. Piatto tipico della cucina romana è stato esportato in tutto il mondo divenendo uno dei primi più apprezzati, più riprodotti e anche più modificati. La carbonara nacque nelle  campagne laziali , durante la liberazione americana e furono proprio i soldati americani , desiderosi di sentirsi un po’ “a casa”, a chiedere un primo piatto a base di uova e pancetta. Il desiderio  dei giovani soldati venne realizzato  utilizzando  con gli ingredienti genuini delle campagne del Lazio: uova fresche, pancetta e buon pecorino. Era nata la carbonara.

 

Ma partendo dalla versione originale ( che puoi leggere qui  ) i cuochi e gli amanti della cucina si sono divertiti a creare le versioni più disparate, aggiungendo ingredienti oppure modificando quelli già presenti. Le varianti più famose sono fettuccine alla papalina,  oppure la pasta monferrina ( una carbonara con l’aggiunta degli asparagi), poi non mancano la carbonara di pesce, quella vegetariana, quella con zucchine e salsiccia oppure con i carciofi. L’elemento che le accomuna tutte è la  crema realizzata con uova sbattute  e formaggio:  un filo  che lega la carbonara originale a tutte le sua varianti successive.

Oggi mi sono dilettata con la carbonara di carciofi, un primo piatto succulento e godurioso. Non ho altri termini per definire questo piatto, mi sembrano davvero i più appropriati. Un piatto che si prepara in appena un  quarto d’ora e che potrete portare in tavola sia per la cena della famiglia ma anche in occasione di una ricorrenza speciale. L’utilizzo dei paccheri è particolarmente adatto a questo condimento, ma naturalmente potrete scegliere anche un altro formato di pasta. Tieni a mente questa ricetta per il prossimo pranzo di Pasqua: poca spesa, tanta  resa e successo assicurato!

Dai, salvati la ricetta di questa carbonara di carciofi così potrai rifarla anche tu.


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI ( è gratis) al mio canale YouTube cliccando QUI —-> La cucina di Rita . Clicca poi sulla campanella per attivare le notifiche. ne riceverai una quando pubblicherò una nuova video-ricetta

carbonara di carciofi

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO. medio-basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ circa
  • INGREDIENTI per 4 persone: 400 g di paccheri, 2 carciofi romaneschi ( o comunque grandi) 150 g di pancetta, 2 uova, 4 cucchiai di pecorino, sale, pepe, olio extravergine, prezzemolo

 

Mentre preparavo questa carbonara di carciofi ho girato un breve video che potrai guardare mentre sei alle prese con la “tua” carbonara. sarà ancora più semplice realizzarla. eccolo qui:

 

PREPARAZIONE:

Attenzione: le indicazioni qui sotto sono a supporto del video. pertanto, per una spiegazione più chiara e dettagliata ti consiglio anche la visione del video qui sopra.

  1. Pulite i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e della parte legnosa del gambo. se non hai dimestichezza con questa operazione puoi leggere questo tutorial: come pulire i carciofi
  2. tagliate i carciofi a metà, eliminate la barbetta ( qualora ce ne sia) e tagliateli a fettine sottili. Mettete poi i carciofi in una ciotola con acqua e succo di limone per evitare che anneriscano
  3. versate in una padella circa 2 cucchiai d’olio e aggiungete la pancetta poi lasciatela rosolare qualche minuto
  4. Aggiungete  i carciofi ( ben scolati) . Salate, pepate e aggiungete un po’ d’acqua ( un mestolo circa) .
  5. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere i carciofi  a fuoco basso per circa 15 minuti e comunque fin quando non risulteranno morbidi
  6. In una ciotola rompete le uova. aggiungete un pizzico di sale, uno di pepe e il pecorino.
  7. Sbattete energicamente con una forchetta o con una frusta a mano. Tenete da parte questa crema di uova e formaggio
  8. Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata e scolatela al dente.
  9. Versate i paccheri nella padella con i carciofi e  mescolate per bene poi spegnete il fuoco
  10. A fuoco spento aggiungete la crema di uova e mantecate energicamente fin quando le uova non rapprenderanno formando la classica cremina.
  11. Terminate il piatto con del prezzemolo tritato

 

I miei consigli:

  • Puoi utilizzare altri formati di pasta sia corta che lunga per realizzare questa ricetta
  • Per una versione più delicata puoi sostituire il pecorino con il parmigiano
  • Puoi creare altre varianti sostituendo i carciofi con gli asparagi o con le zucchine
  • Ricordati di aggiungere le uova sbattute a fuoco spento per evitare” l’effetto frittatina.”

La vostra carbonara di carciofi è pronta, servitela ben calda e …

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

carbonara di carciofi

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *