DOLCI Video-ricette

Torta di mandarini

torta di mandarini

torta di mandarini

Avevo spesso sentito parlare di questa torta che si prepara mettendo nell’impasto i mandarini interi, privati soltanto dei semi e sono sempre rimasta scettica, pensando che le bucce dei mandarini conferissero alla torta un sapore troppo amaro. Mi sbagliavo! In realtà sono le bucce delle clementine ad essere amare , mentre quelle dei mandarini non lo sono affatto. Perciò fate attenzione : se volete personalizzare la ricetta, non sostituite i mandarini con le clementine, al massimo utilizzate delle arance.

 

Una torta dalla consistenza sofficissima, forse una delle più soffici che abbia mai realizzato e anche questa è stata un’altra sorpresa. Che dire poi del profumo inebbriante dei mandarini che ha invaso la casa ? Semplicemente fantastico, in perfetto stile winter mood.

Una fredda giornata di inizio febbraio, con la pioggia che picchietta i vetri, la nebbia che sale dalla vallata il profumo intenso di questa torta di mandarini che riempie la cucina. E’ tutto perfetto. Mancano soltanto un paio di amiche con cui sorseggiare un tè   e fare due chiacchiere  mentre taglio questa torta di mandarini.

Dai, salva la ricetta di questa torta di mandarini, così potrai rifarla anche tu. Fidati : si impasta in cinque minuti ed è semplicissima da realizzare;)


Se non vuoi perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI GRATUITAMENTE al mio canale YouTube cliccando QUI —-> La cucina di Rita,  clicca poi sulla campanella per attivare le notifiche  e ne riceverai una ogni volta che pubblicherò qualcosa di nuovo

torta di mandarini

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’+ 40′ cottura
  • INGREDIENTI per una torta da 18 cm:  2 uova medie, 120 g di zucchero, 180 g di farina, 20 g di fecola di patate, 3 mandarini, 60 ml d’olio di semi, 8 g di lievito per dolci. Poco zucchero a velo per decorare

 

Mentre preparavo questa torta di mandarini ho girato un breve video che potrai guardare mentre sei alle prese con la “tua” torta di mandarini, prepararla sarà ancora più facile. Eccolo qui:

 

PREPARAZIONE:

  1. Sbucciate i mandarini e privateli dei semi. Mettete da parte spicchi e bucce invece gettate via i semi
  2. Mettete nel bicchiere del frullatore gli spicchi di mandarini insieme alle loro bucce . aggiungete l’olio e frullate diversi minuti fin quando le bucce non risulteranno ben sminuzzate.
  3. In una ciotola a parte rompete le uova , aggiungete lo zucchero e con le fruste elettriche lavorate il composto fin quando non sarà bello spumoso e chiaro.
  4. Incorporate ora i mandarini frullati e continuate a lavorare con le fruste.
  5. Iniziate ora ad aggiungere la farina, poca alla volta, mescolando delicatamente con un cucchiaio o con una marisa. fate movimenti ampi dal basso verso l’alto per evitare che le uova si smontino
  6. Incorporate poi la fecola e infine il lievito setacciato sempre  mescolando delicatamente
  7. Versate il composto in una tortiera da 18 cm, unta e infarinata
  8. Infornate a 180° C per 40-45 minuti . Controllate la cottura della torta facendo una prova stecchino oppure una prova orecchio( avvicinando l’orecchio alla superficie della torta non dovrete sentire alcuno sfrigolìo).

I miei consigli

  • Non sostituire i mandarini con le clementine, perchè la buccia di queste ultime conferirà un sapore troppo amaro al dolce.
  • Se sei intollerante al glutine puoi sostituire la farina con la stessa quantità di farina di riso e aggiungere un paio di cucchiai di liquido ( latte o acqua)
  • Per realizzare una torta da 24 cm di diametro raddoppia tutte le quantità degli ingredienti
  • Conserva la torta sotto una campana , si manterrà morbida per 3-4 giorni

 

La tua torta di mandarini è pronta. Cospargila con poco zucchero a velo e…

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

torta di mandarini

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *