PRIMI

Zuppa di fave secche

zuppa di fave

Questa è una di quelle serate in cui non vorresti altro che un piatto di zuppa calda da mangiare avvolta in una coperta. Il cielo è di un grigio pesante che lascia presagire piogge e forse anche nevicate ma in casa c’è il tepore del fuoco acceso e l’albero di natale che illumina la casa, insomma  l’atmosfera giusta per preparare un buona zuppa di fave secche.

 

Ho scoperto le fave secche non molti anni fa e dalla prima volta che le ho assaggiate me ne sono innamorata. Rispetto agli altri legumi impiegano poco tempo  a cuocere e in cottura si sfaldano diventando quasi cremose , della consistenza perfetta per preparare zuppe  e minestre.

Questa zuppa di fave secche saprà scaldare una serata fredda, provala anche con i tuoi amici.


Per non perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI GRATUITAMENTE al mio canale YouTube cliccando qui —-> https://www.youtube.com/channel/UCiXDrt2SYLIdG3adukvL2kw   poi clicca sulla campanella per attivare le notifiche

zuppa di fave

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 5’+ 30′ cottura
  • INGREDIENTI per 4 persone: 400 g di fave secche spezzate, 1 carota, 1 costa di sedano, un piccolo scalogno, un cucchiaino di semi di finocchio, 1 litro di brodo vegetale, sale, olio extravergine

 

Prepariamo un trito di sedano, carota e scalogno che metteremo  a soffriggere in una pentola insieme a un paio di cucchiai d’olio.

 

 

 

Sciacquaimo le fave sotto l’acqua corrente e poi uniamole al soffritto insiemeai semi di finocchio. Lasciamo insaporire un paio di minuti

 

 

 

Versiamo il brodo , copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere le fave per circa 30 minuti. Quando le fave saranno morbide aggiustiamo di sale e spegniamo.

 

 

 

la nostra zuppa di fave secche è pronta. Serviamola calda con un filo d’olio a crudo e …

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

zuppa di fave

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *