PRIMI Video-ricette

Pasta alla Norma

pasta alla Norma

 

pasta alla Norma

I film sono la magia, la pasta la realtà. O è il contrario? Non sono mai stato molto bravo a distinguere tra ciò che è reale e ciò che non lo è.

(Federico Fellini)

Oggi vi porto in Sicilia, a Catania per l’esattezza per gustare la pasta alla Norma . ” Chistu è un piattu a la catanisa fattu apposta in onuri di Vincenzu Bellini”.  Infatti la storia racconta che  a dare il nome a questo piatto  sia stato Nino Martoglio , un noto commediografo catanese, che davanti ad un piatto di pasta così condito esclamò: “Chista è ‘na vera Norma!“paragonandola al capolavoro del grande compositore Vincenzo Bellini.

Come dare torto a questa affermazione? Quando ti ritrovi nel piatto degli spaghetti fumanti e al dente, conditi con una salsa di pomodoro profumata al basilico, delle melanzane fritte croccanti e una pioggia di ricotta salata, non puoi non affermare che sei davanti ad un capolavoro culinario. Del resto in fatto di pasta e soprattutto di melanzane i siciliani sono maestri ed io umilmente imparo attingendo alle loro ricette.

Un piatto che racchiude tutti i profumi del sud, perfetto per  essere preparato in estate quando le melanzane sono di stagione  e i pomodori sono buoni.

Vieni, assaggia anche tu una  forchettata di questa pasta alla Norma mentre io ti scrivo e ti mostro come prepararla.

___________

Se vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblicherò una nuova video-ricetta sul mio canale Youtube puoi ISCRIVERTI GRATUITAMENTE cliccando QUI

pasta alla Norma

 

  • DIFFICOLTA: facile
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 h circa
  • INGREDIENTI PER 4 persone: 400 g di spaghetti, 500 g di melanzane, 700 g di pomodori pelati (oppure pomodori ramati maturi), un mazzetto di basilico, ricotta salata, poca cipolla, sale, olio extravergine, abbondante olio per friggere

 

Mentre preparavo questa pasta alla Norma ho girato un breve video che potrai guardare mentre sei alle prese con la “tua” Norma, sarà ancora più semplice prepararla. eccolo qui:

 

PREPARAZIONE:

Le istruzioni riportate qui sotto sono a supporto del video, perciò per una spiegazione chiara e dettagliata ti consiglio anche la visione del video qui sopra.

  1. Lavate le melanzane, privatele del picciolo e affettatele a fette spesse 1 cm. Ritagliatele a listarelle  e tenete da parte qualche fetta intera per la decorazione dei piatti.
  2. Mettete le melanzane in uno scolapasta con un pizzico di sale grosso, coprite con un piatto e aggiungete un oggetto pesante. lasciate così per almeno 40 minuti.
  3. Nel frattempo mettete sul fuoco una padella con un paio di cucchiai d’olio e aggiungete poca cipolla tritata. Lasciatela soffriggere e aggiungete i pelati che avrete frullato. Salate il sugo, aggiungete circa 8 foglie di basilico e lasciate cuocere e restringere. Saranno necessari circa 30 minuti
  4. Tornate alle melanzane.Toglietele dallo scolapasta, eliminate il sale in eccesso e tamponatele per bene con un canovaccio pulito.
  5. Friggete le melanzane in abbondante olio.
  6. Una volta fritte, passate le melanzane su carta assorbente e poi mettetele nella padella con il sugo, tenendo da parte le fette che avete lasciato intere
  7. Aggiungete il restante basilico e mescolate.
  8. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente.
  9. Versate gli spaghetti nella padella con il condimento e mescolate.
  10. Impiattate gli spaghetti, decorate con le fette di melanzane e terminate con un abbondante ( molto abbondante 🙂 ) grattata di ricotta salata.

la vostra pasta alla Norma è pronta. Servitela subito  e…

Buon appetito

Cuoca Rita

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

pasta alla Norma

Torna alla Home,

oppure prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i Primi, i Secondi oppure tra

i Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *