PRIMI Video-ricette

Tonnarelli cacio, pepe e carciofi

cacio e pepe

cacio e pepe

Non conosco nulla che vellichi così voluttuosamente lo stomaco e la testa quanto i vapori di quei piatti saporiti che vanno ad accarezzare la mente preparandola alla lussuria.

(De Sade)

 

Inverno tempo di carciofi che solenni spuntano dal terreno gelato sfidando i venti freddi. Ho sempre amato i carciofi, sin da quando lavoravo in frutteria, mi piaceva confezionarne mazzi che somigliavano  a bouquet di rose. Mi piacevano talmente tanto ( forse più esteticamente che per il sapore) da farne i personaggi di un romanzo per bambini che pubblicai anni fa.

Oggi, accantonati i bouquet e i personaggi di fantasia, utilizzo i carciofi esclusivamente in cucina. Ne sperimento l’uso nei primi piatti, nei secondi di carne e di pesce , nelle torte salate e insomma… i carciofi mi danno molta soddisfazione.

 

Ieri,ho preparato dei tonnarelli cacio, pepe e carciofi, una variante della classica cacio e pepe romana con l’aggiunta dei carciofi. Un abbinamento da cui escono valorizzati tutti gli ingredienti e il cui risultato finale è anche migliore dell’originale cacio e pepe.

Perfetta per una cena in famiglia o con gli amici, l’unica accortezza è nelle quantità: il cacio e pepe va preparato al massimo per 2-3 persone, perchè risulta difficoltoso amalgamare bene  il cacio  con una grande quantità di pasta.

Altro suggerimento: fate attenzione al sale. Magari non salate l’acqua della pasta perchè il pecorino è davvero molto saporito ed è sufficiente sa solo a dare la giusta sapidità ai vostri tonnarelli cacio, pepe e carciofi.

Vieni, prendi una forchetta e assaggia anche tu questi tonnarelli cacio, pepe e carciofi mentre ti scrivo e ti mostro come prepararli.

_______________________

se vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblicherò una nuova video-ricetta sul mio canale YouTube puoi ISCRIVERTI GRATUITAMENTE cliccando QUI

cacio e pepe

 

  • DIFFICOLTA: media
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ circa
  • INGREDIENTI per 2 persone: 200 g di tonnarelli, 1 carciofo, 60 g di pecorino, pepe nero, poca cipolla, un mestolo di brodo

 

Mentre preparavo questi tonnarelli cacio, pepe e carciofi ho girato un breve video. Guardarlo ti sarà utile mentre prepari i tuoi tonnarelli, eccolo qui:

 

PREPARAZIONE:

Pulisci il carciofo privandolo delle foglie esterne più dure e della parte legnosa del gambo. Taglialo poi a fettine sottili e mettilo in una padella con un filo d’olio, poca cipolla e un mestolo di brodo. Lascialo cuocere circa 10 minuti, fin quando non sarà tenero e il brodo sarà stato assorbito.

Metti sul fuoco l’acqua per i tonnarelli, non salarla ( il condimento è già molto saporito). In una ciotola poni il pecorino con due pizzichi di pepe e inizia a diluirlo con un po’ d’acqua di cottura della pasta, poca alla volta controllando la consistenza del formaggio. Dovrai ottenere una crema morbida.

Quando l’acqua bolle, cuoci i tonnarelli. Scolali al dente e versali nella ciotola in cui hai messo il pecorino. Amalgama bene poi aggiungi i carciofi. Termina con un pizzico di pepe.

I tuoi tonnarelli cacio, pepe e carciofi sono pronti. Servili subito e …

Buon Appetito

Cuoca Rita

_________________

VINO CONSIGLIATO:  CESANESE

abbinamento suggerito dalla nostra sommelier FLAMINIA SONNINO SILVANI

_______________

 

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

cacio pepe

Se vuoi collaborare con me vai a Contattami

oppure torna alla Home,

o prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *