CONTORNI Video-ricette

Melanzane gratinate ai formaggi

 

12571362_1114455738567059_323038869_n copia

” I sapori semplici danno lo stesso sapore

dei più raffinati.

L’acqua e un pezzo di pane

fanno il piacere più pieno a chi ne manca.”



 

Oggi voglio raccontarvi e mostrarvi la ricetta delle melanzane gratinate ai formaggi.

Come dice Epicuro, non esistono sapori più apprezzabili di altri perchè il sapore più buono appartiene al piatto di cui abbiamo voglia. Io avevo voglia di melanzane gratinate e di qualcosa di filante e cremoso, così ho unito le due cose è sono nate queste melanzane gratinate ai formaggi.

Semplicissime e veloci da preparare, saranno un contorno sfizioso per accompagnare un secondo piatto leggero. Croccanti sia sopra che sotto, filanti e cremose  con ben tre tipi di formaggio a ricoprirle, queste melanzane gratinate piaceranno proprio a tutti, anche a i bambini.

Vi lascio la ricetta e un breve video per prepararle.

 

  • DIFFICOLTA‘: facile
    • COSTO: basso
    • TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′
    • INGREDIENTI per 4 persone: 1 grossa melanzana, 1 mozzarella,4 fettine di formaggio fuso, parmigiano grattato, sale, olio, pane grattato.

La ricetta delle melanzane gratinate ai formaggi è presente sul mio canale YouTube Rita in the Italian kitchen, perciò per tutte le fasi di preparazione vi rimando alla visione del video qui sotto.

Se non vuoi perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube che trovi QUI

Le vostre melanzane gratinate ai formaggi sono pronte, servitele calde e…

Buon appetito

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉

Cuoca Rita

 

___________________

Puoi seguirmi anche su FacebookTwitter

oppure su Instagram o Pinterest

Iscriviti al mio canale YouTube

__________________

12576201_1113391062006860_1589610089_n copia

 

Torna alla Home,

oppure prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *