PRIMI

Timballo di pasta avanzata ( ricetta di recupero)

 

172 copiaQuante volte cuciniamo troppa pasta oppure qualcuno all’ultimo minuto ci da “buca”? Capita a tutti e anche spesso. Bene…per tutte queste occasioni c’è il timballo di pasta avanzata: ovvero un modo gustoso di trasformare un triste piatto di pasta ormai freddo e rinsecchito in un primo piatto ricco, filante e buono.                  A me è capitato la scorsa sera. Avevo preparato delle banali conchiglie al sugo che mio figlio ha snobbato. il giorno dopo, quando è tornato da scuola si è ritrovato sul tavolo una pirofila piena di conchiglie fumanti, super cremose e con una crosticina croccante sopra. Si è leccato i pochissimi baffetti che ha ( 15 anni appena compiuti…) ,lui ben contento  del pranzetto che gli avevo preparato e ben soddisfatta io di aver riciclato la pasta e averlo “fregato”. Vi interessa sapere come preparare questo timballo di pasta avanzata? bene, vediamo insieme come farlo.

  • DIFFICOLTA: minima
  • COSTO. basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE. 30′ circa
  • INGREDIENTI: per la quantità questa volta non potrò essere precisa, perchè dipende da quanta pasta vi è avanzata. La mia era una bella porzione, forse 120 g. quindi le dosi che vi indicherò adesso sono per 1-2 porzioni: 1 noce di burro , un cucchiaino di noce moscata, 2 cucchiai di farina, 1 bicchiere abbondante di latte (2oo ml), 1 mozzarella da 125 g, 3 cucchiai di parmigiano grattato, 3 cucchiai di pane grattato, sale.

171 copia

 

159Partiamo dalla pasta avanzata, ognuno avrà la propria…brutta, fredda e secca. La missione è trasformarla in qualcosa di molto appetitoso. Intanto mettiamola in una pirofila da forno.

 

 

160Innanzitutto dobbiamo preparare una besciamella, perciò in una ciotolina  sciogliamo  la farina in pochissimo latte freddo.

 

 

161162In un pentolino mettiamo la noce di burro e la noce moscata. A fuoco basso lasciamo che il burro si sciolga e poi aggiungiamo il latte. Saliamo con un pizzico di sale e aspettiamo che il latte diventi tiepido.

163Ora versiamo la farina già sciolta nel latte e portiamo ad ebollizione mescolando molto spesso. Sciogliere la farina nel latte freddo eviterà la formazione dei grumi.

 

 

164quando il latte arriverà ad ebollizione la besciamella inizierà a rapprendersi molto velocemente, perciò non smettiamo mai di mescolare e appena raggiunge la giusta consistenza ( cremosa) spegniamo il fuoco.

 

 

165Ancora bollente, versiamo la besciamella sulla pasta all’interno della pirofila. Mescoliamo.

 

 

 

166Ricopriamo la superficie del timballo di mozzarella tagliata a fette sottili , di parmigiano e di pane grattato. inforniamo a 200° per circa 15-20 minuti. Quando la crosticina dal pane grattato sarà ben dorata e croccante potremo spegnere il forno.

 

Il nostro timballo di pasta avanzato è pronto. Lasciamolo freddare qualche minuto e …

buon appetito

Se questa ricetta ti è piaciuta lascia un commento qui sotto oppure condividila per farla conoscere anche ai tuoi amici 😉

Se non vuoi perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube che trovi QUI

Cuoca Rita

173 copia

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *