PRIMI

Pasta col broccolo arriminato

067 copia

 

 



 

Sono nata e cresciuta a Roma ma le mie origini sono siciliane, così come quelle del mio compagno e quando d’estate si va in vacanza in Sicilia, oltre che nello splendido mare, ci tuffiamo nei sapori di questa terra ed io armata di quaderno degli appunti e macchina fotografica mi porto a casa i ricordi delle ricette più vere della tradizione culinaria siciliana. Tra le mie preferite c’è la pasta col broccolo arriminato, cioè mescolato nel tegame. Una goduria per il palato, un connubio di sapori che solo la bella cucina del sud sa regalarci. Vediamo insieme come prepararla.

  • DIFFICOLTA: media
  • COSTO: basso
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 h circa
  • INGREDIENTI per 4 persone: 1/2 broccolo verde ( circa 500 g), 400 g di pasta lunga o corta, 2 filetti d’acciuga, 1 spicchio d’aglio, 1/4 di cipolla. 400 g di passata di pomodoro, 20 g di uvetta, 20 g di pinoli, sale, olio evo, peperoncino

 

055Innanzitutto mettiamo in ammollo l’uvetta , così da farla ammorbidire.

 

 

 

Puliamo e tagliamo il broccolo a cimette che metteremo a lessare in abbondante acqua. Una volta cotto, scoliamolo mantenendo l’acqua di cottura. In tale  acqua cuoceremo la pasta.

 

 

058In una padella mettiamo a soffriggere uno spicchio d’aglio e la cipolla in 2 cucchiai d’olio evo insieme ai filetti d’acciuga e ad un pezzetto di peperoncino.

 

 

059Aggiungiamo la passata di pomodoro e lasciamo insaporire qualche minuto.

 

 

 

060061A questo punto uniamo il broccolo lessato, Diamo una veloce schiacciata con i nembi di una forchetta e lasciamo cuocere altri 10 minuti.

 

 

063Cuociamo la pasta e scoliamola al dente. Versiamola nella padella con il broccolo arriminato e continuiamo ad  “arriminare” ( mescolare) per bene. Finiamo aggiungendo i pinoli e l’uvetta ben strizzata.

 

 

La nostra pasta col broccolo arriminato è pronta, serviamola calda e…

Buon Appetito

Cuoca Rita



 

068 copia

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *