DOLCI

CIAMBELLONE ALL’ARANCIA

224

L’inverno è la stagione ideale per preparare il ciambellone all’arancia che altro non è che una variante del classico ciambellone. Infatti sostituendo il latte con del succo d’arancia e profumando l’impasto con la scorza grattata di questo frutto otterremo un dolce profumato e soffice, ideale per una colazione e una merenda sana e golosa.



  • difficoltà: facile
  • costo: basso
  • preparazione: 1 h circa
  • INGREDIENTI:  4 uova,  70 ml d’olio extravergine d’oliva,  4 etti di zucchero ,1 bustina di aroma vanigliato per dolci,  la buccia grattata di due grosse arance, 1 bicchiere di succo d’arancia, 450 gr di farina,1 bustina di lievito per dolci

 

PREPARAZIONE:  Innanzitutto preparate la teglia per il vostro ciambellone. Prendetene una dal diametro  di 28 cm e imburratela in tutti i suoi lati. cospargetela poi di farina e mettetela da parte. Prepararla in anticipo vi eviterà di aprire la credenza della vostra cucina  con le mani sporche e di sprecare tempo per infornare il vostro ciambellone.

In un recipiente capiente rompete le 4 uova , aggiungete lo zucchero, la vanillina per dolci, la scorza delle arance e l’olio.

. Impastate energicamente con una forchetta o con una frusta elettrica. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati aggiungere il bicchiere di succo d’arancio. Mescolare e poi versare la farina. Non versatela tutta insieme ma verificate la consistenza del vostro composto man mano che la aggiungete. Questo è il segreto di un ciambellone soffice! Io vi ho suggerito 450 gr ma la quantità potrebbe variare leggermente (tra i 400 e i 500 gr) a seconda della quantità di succo d’arancio che avete usato. Come fare per stabilire la quantità adatta? Sollevando l’impasto con una forchetta, questo deve “scrivere” (così mi dicevano sempre mia madre e mia nonna), cioè dovreste riuscire a tracciare qualcosa di simile a delle lettere. L’esperienza vi aiuterà.



Continuare a mescolare bene e infine aggiungere il lievito per dolci. Infine versare il composto nella teglia e infornare a 180° per circa 45 minuti nella parte centrale del forno. Vi svelo un altro piccolo trucco per capire quando il vostro ciambellone sarà cotto al punto giusto.Passati i 45 minuti tiratelo fuori dal forno e avvicinate l’orecchio; se lo sentite “friggere”  non è del tutto cotto. Quando sarà completamente silenzioso sarà cotto alla perfezione.

Buon appetito.

Se non vuoi perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube che trovi QUI

cuoca Rita

______________________________

Torna alla Home,

oppure prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

______________________________________

 

 

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *