018 copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le feste natalizie stanno per finire e voi avete ancora le dispense piene di pandori. Cosa farne? Cuoca Rita vi propone i tartufi di pandoro: golosi, semplici , un’idea davvero originale per smaltire i pandori in eccesso. Vediamo come prepararli insieme.

 

  • DIFFICOLTA’: bassa
  • COSTO: basso (2.00 euro circa)
  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti
  • INGREDIENTI per 4 persone: 1/2 pandoro, 150 ml di latte, 3 tazzine di caffè, 20 g di zucchero, cacao amaro in polvere.

 

004005Tagliamo  a metà un pandoro, (senza spolverizzarlo di zucchero a velo ) e spezzettiamolo grossolanamente in una ciotola.

 

 

006Versiamo in un bicchiere il latte freddo e le tre tazzine di caffè zuccherate con i 20 g di zucchero. Bagniamo il pandoro con il bicchiere di latte e caffè.

 

 

007009Ora impastiamo con le mani il nostro composto finchè non avrà assorbito tutto il liquido e avrà ottenuto un colore omogeneo. Vedrete, diminuirà di molto il volume.

 

010Staccate dal composto una pallina di circa 2 cm di diametro e lavoratela tra i palmi delle due mani per darle una forma regolare.

 

 

011Passate i vostri tartufi nel cacao amaro in polvere.

 

 

 

012Man mano che realizzate i vostri tartufi, disponeteli su dei pirottini di carta.

 

 

 

I vostri tartufi di pandoro sono pronti. Conservateli in frigo e tirateli fuori mezz’ora prima di servirli e…

Buon appetito

Cuoca Rita