058

 

 



 

 

I rotolini di melanzane sono un antipasto e un contorno bello per gli occhi , profumato per il naso e gustoso per il palato.  Vediamo come prepararlo insieme.

DIFFICOLTA’: media

COSTO: basso (circa 4.00 euro)

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti circa

INGREDIENTI per 4 persone:  3 melanzane nere lunghe, 1 mozzarella piccola, 2 cucchiai di parmigiano, 400 gr di passata di pomodoro, 1/4 di cipolla, basilico, sale, olio.

012Prendiamo le nostre melanzane e dopo averle lavate tagliamole a fette nel senso della lunghezza. Mettiamole in una teglia con della carta da forno , saliamo e facciamo cuocere per circa 15 minuti girandole una volta.

 

 

013Nel frattempo prepariamo un sugo. Tritiamo la cipolla e lasciamola soffriggere. Aggiungiamo la passata di pomodoro.

Saliamo il sugo, aggiungiamo il basilico e lasciamo cuocere e insaporire bene per 10 minuti.

 

 

 

 

015

 

Togliamo le melanzane dal forno e disponiamole su un piano di lavoro per preparare i nostri involtini. Procediamo cosi: prima mettiamo sulla fetta di melanzana un cucchiaino di sugo, poi un poco di parmigiano grattato, un pezzetto di mozzarella e una fogliolina di basilico.

 

016

 

Arrotoliamo e fissiamo l’involtino con uno stuzzicadenti.

 

 

 

017

Realizziamo tanti involtini quante sono le fette di melanzane e man mano li andremo a disporre sulla stessa teglia da forno che poco prima abbiamo utilizzato per le melanzane. Versiamo sopra gli involtini il sugo al basilico che è avanzato e spolveriamo con un poco di pane grattato. Ora rimettiamo in forno per pochi minuti e…



 

Buon appetito.

Se non vuoi perderti nessuna delle mie video-ricette ISCRIVITI al mio canale YouTube che  trovi QUI

Cuoca Rita

____________

Torna alla Home,

oppure prosegui la tua navigazione tra

gli Antipasti, i  Primi, i Secondi oppure tra

Contorni, i Dolci o i Lievitati .

 

 

 

2 commenti

  1. Dea

    A leggere queste ricette mi è venuta voglia di provarne subito un paio. Son sicuramente invoglianti e appetitose da acquolina in bocca. Grazie di avercela proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *